Con Victrix Hybrid lo scarico a parete è a norma!

Lo sapevate che dal 31 agosto 2013, l’installazione di una caldaia, nuova o in sostituzione di una già esistente, prevede lo scarico dei fumi esclusivamente al tetto?

Esistono tuttavia delle deroghe in questo senso.

È possibile lo scarico a parete quando si tratta di una sostituzione di una macchina installata prima dell’agosto 2013, che già scaricava a parete, oppure in caso di sostituzione di una caldaia a camera aperta, a tiraggio naturale, che scaricava in una canna fumaria collettiva ramificata condominiale. In questi primi due casi è necessario che i generatori a gas installati siano a camera stagna, il cui rendimento sia superiore a quello previsto dal D.P.R. 2 aprile 2009 n. 59, art. 4, comma 6, lettera a) (90 + 2 log Pn).

Possibilità di deroga allo scarico sul tetto anche quando si tratti di installazione in edifici storici o sottoposti a norme di tutela; o dell’impossibilità tecnica di andare a tetto con lo scarico fumi, confermata da un professionista abilitato.

In ognuno di questi casi è opportuno comunque verificare la normativa dei singoli Comuni di riferimento, dato che in talune circostanze queste deroghe non sono comunque consentite.

Dal luglio 2014 se ne aggiungono altre due, che consentono di ovviare allo scarico direttamente al tetto. Ovvero l’installazione di apparecchi a condensazione nell’ambito di ristrutturazioni di impianti termici individuali già esistenti, siti in stabili pluri familiari, qualora nella versione iniziale non dispongano già di camini, canne fumarie o sistemi di evacuazione dei prodotti della combustione con sbocco sopra il tetto dell’edificio; oppure l’installazione di uno o più generatori ibridi compatti, composti almeno da una caldaia a condensazione a gas e da una pompa di calore, dotati di specifica certificazione di prodotto.

È il caso della nostra Victrix Hybrid, con cui lo scarico a parete è possibile.

La macchina comprende infatti una pompa di calore ibrida ed è caratterizzata da meno emissioni nocive compensate da maggiori energie rinnovabili. Victrix permette lo scarico a parete anche in modalità ad incasso, utilizzando gas refrigerante ecologico R32.

Con la garanzia di una manutenzione per 5 anni da parte dei nostri professionisti specializzati.

Un’opportunità per rinnovare le nostre macchine da esterni, senza danni per l’ambiente.

Guarda il video della Victrix Hybrid: https://www.youtube.com/watch?v=RIWd9kwowNg

Sfoglia la brochure della Victrix Hybrid Immergas: https://www.immergas.com/imp/00MJ8/VICTRIXHYBRID.pdf

Maxa: promozione estiva

Sei un installatore? Fino al 31 Agosto colleziona gli omaggi che abbiamo riservato per te acquistando i prodotti della gamma Residenziale e Commerciale di Maxa.

Con Maxa la garanzia di aria purificata, libera da germi, virus e batteri

Il tema della climatizzazione è quantomai al centro di numerose discussioni e riflessioni in questo momento storico. La pandemia di COVID-19 ha sollevato una serie di dubbi e perplessità circa le modalità di diffusione del contagio, che hanno ingiustamente investito anche questo settore.

Fino a che lo stesso Istituto Superiore della Sanità non ha decisamente smentito tali convinzioni attribuendo l’unica causa di contagio alla diffusione di goccioline dovute a starnuti, tosse o al respiro di una persona contagiata  non adeguatamente distante dalla persona sana. Ecco che l’utilizzo delle mascherine, soprattutto in luoghi chiusi, il lavaggio frequente delle mani e il distanziamento, rimangono gli unici strumenti per la prevenzione.

Per quanto riguarda i condizionatori, il loro uso è assolutamente consentito, una volta effettuata la consueta manutenzione e la pulizia dei filtri e delle griglie, una volta al mese. Una pratica molto semplice ed immediata.

In questo senso le macchine Maxa offrono ulteriori garanzie nel veicolare aria pulita e libera da germi.

È il caso delle macchine Pluma, dotate di un sistema di autopulizia  dell’evaporatore che evita il proliferare  di batteri o delle Kristall, che associano al sistema di autopulizia, la presenza di filtri agli ioni d’argento e Catechina, diffondendo negli ambienti aria purificata.

La specifica funzione di neutralizzazione di elementi nocivi per la salute quali virus, batteri, funghi e spore, determina la garanzia di affidarsi a macchine estremamente sicure ed efficienti, ancor di più in questo periodo così delicato.

Le stesse macchine che non dimenticano di preservare anche la salute del Pianeta, utilizzando gas refrigerante R32, che contribuisce alla riduzione delle emissioni atmosferiche degli impianti a fronte di eccellenti prestazioni.

Il lavoro di Maxa è da sempre animato da un forte senso di responsabilità, che si traduce quotidianamente in una produzione che fa della serietà e della professionalità la propria cifra distintiva.

Vuoi saperne di più? Contattaci!

Maxa con voi, per ripartire in sicurezza

È fondamentale, in questa fase, fare chiarezza in merito all’utilizzo di impianti di climatizzazione.
Gli impianti, è bene confermarlo, possono essere utilizzati senza alcun rischio. È importante dunque mettere da parte ogni incertezza e procedere con la consueta e indispensabile pulizia dei filtri prima dell’accensione stagionale, e con una frequente manutenzione della macchina.

Continua a leggere

Documento UNIONCAMERE: INFORMAZIONI SULLE ATTIVITA’ DI SANIFICAZIONE

1. L’attività di sanificazione degli ambienti e delle loro pertinenze è riservata alle imprese di pulizia che abbiano i requisiti previsti dalla legge 82/1994 e che siano iscritte e certificate dal Registro delle Imprese – REA per la specifica categoria “imprese di sanificazione”…Clicca qui per approfondire

Maxa, una scelta per l’ambiente

Per la giornata Mondiale dell’Ambiente, vi proponiamo una soluzione per la climatizzazione ecologica ed efficiente: Maxa 
La tutela dell’ambiente è parte fondamentale dell’impegno Maxa, che da sempre lavora all’evoluzione sostenibile di tutta la produzione, e che è perfettamente rappresentata dalla gamma R32 per la climatizzazione commerciale e del settore terziario: tutte le soluzioni proposte utilizzano il gas refrigerante R32, che contribuisce alla riduzione delle emissioni atmosferiche degli impianti di climatizzazione, assicurando però ottimi livelli di efficacia.

Sfoglia il catalogo

Per tutte le informazioni, contattaci!

La Ventilazione Meccanica Controllata, una valida soluzione per abbassare la curva del contagio

In questi giorni stiamo tentando di riprenderci la nostra quotidianità da tempo sospesa, e di tornare a una “nuova” normalità.
L’allentamento delle restrizioni dovute all’emergenza COVID-19 non deve però farci pensare che ne siamo ormai fuori, al contrario ora più che mai è necessario fare affidamento sulle responsabilità personali, per mantenere bassa la curva del contagio.

Continua a leggere

NORMATIVA DI RIFERIMENTO UNI EN 15251:2008

REGIONE PUGLIA – N. 237 del Registro – D.P.C.M. 17 maggio 2020 – Riapertura delle attività economiche e produttive

A decorrere dal 18 maggio 2020 , cessano di avere effetto tutte le misure limitative…Clicca qui per approfondire