Buone Feste da Protek!

Cari Amici,

l’anno che sta per concludersi ci ha messo decisamente alla prova. Abbiamo vissuto sentimenti contrastanti e abbiamo reinventato il nostro lavoro per non fermarci e continuare a garantire a tutti Voi il nostro supporto e la nostra competenza.

Siamo certi che le prove difficili servano anche a trovare dentro di noi forze insospettabili e a trasformare i momenti critici in opportunità.

Le nostre parole guida per il 2021 saranno fiducia e determinazione, che porteremo in campo per continuare ad assicurarvi qualità, formazione e professionalità.

Vi auguriamo di trascorrere questo Natale diverso, meno rumoroso e forse più autentico, nella serenità e nel calore dei vostri affetti e di guardare al nuovo anno con spirito sereno e costruttivo.

Buone Feste da tutti noi!

Lo Staff di Protek

La nota di AiCARR e l’appello all’utilizzo della Ventilazione Meccanica Controllata

La fase che stiamo vivendo vede una pesante recrudescenza del virus COVID19. Ora più che mai è fondamentale mettere in atto tutte quelle pratiche orientate al contenimento del contagio, che si sta rivelando rapido e capillare. Oltre al distanziamento fisico e all’utilizzo della mascherina, la costante aerazione degli spazi chiusi è un ulteriore strumento dal quale non possiamo prescindere.

Già vi avevamo parlato dell’importanza di una sanificazione frequente degli impianti di condizionamento, soprattutto nei luoghi più a rischio, come i locali commerciali. Igienizzazione che, in ogni caso, dovrebbe andare di pari passo con l’aerazione proveniente dall’esterno, perché anche la presenza di un solo contagiato in un locale appena sanificato è in grado di annullare immediatamente i benefici derivati dalla pulizia, seppur profonda, del climatizzatore. Ecco che l’utilizzo di un Sistema di Ventilazione Meccanica Controllata risulta essere al momento la soluzione più efficace. Un sistema, cioè, che permette il rinnovo continuo d’aria all’interno di una stanza, espellendo aria viziata e muffe e immettendo quella salubre dall’esterno. Non è un caso che il Presidente di AiCARR, Filippo Busato, in una recente nota ufficiale, abbia sollecitato l’Italia a seguire l’esempio tedesco, ovvero quello di utilizzare la ventilazione meccanica integrata, in particolare nelle scuole. Sistema che, ha precisato Busato, “migliora la qualità dell’ambiente interno, con ricadute positive sulle condizioni igieniche e sulla salute di studenti e personale scolastico”. Le aule scolastiche, infatti, se non adeguatamente aerate, sono il luogo di maggior rischio, dato il tempo prolungato di convivenza. E’ ovvio che con l’approssimarsi della stagione fredda non sarà più possibile tenere le finestre spalancate, per cui l’utilizzo di questo innovativo sistema di ricambio d’aria potrebbe essere la soluzione e le nostre istituzioni dovrebbero prenderne atto rapidamente. A questo proposito è utile far riferimento ad un articolo comparso sul quotidiano spagnolo El Pais, che illustra graficamente i rischi di contagio all’interno di luoghi chiusi, in assenza di adeguate protezioni e in mancanza di ricambio d’aria. Facciamo nostro l’appello di AiCARR, invitando a non perdere altro tempo e a mettere in atto al più presto questa nuova forma di ventilazione perché, senza alcun dubbio, risolutiva.

Vuoi saperne di più sulla Ventilazione Meccanica Controllata? Leggi il nostro approfondimento!

Con Victrix Hybrid lo scarico a parete è a norma!

Lo sapevate che dal 31 agosto 2013, l’installazione di una caldaia, nuova o in sostituzione di una già esistente, prevede lo scarico dei fumi esclusivamente al tetto?

Esistono tuttavia delle deroghe in questo senso.

È possibile lo scarico a parete quando si tratta di una sostituzione di una macchina installata prima dell’agosto 2013, che già scaricava a parete, oppure in caso di sostituzione di una caldaia a camera aperta, a tiraggio naturale, che scaricava in una canna fumaria collettiva ramificata condominiale. In questi primi due casi è necessario che i generatori a gas installati siano a camera stagna, il cui rendimento sia superiore a quello previsto dal D.P.R. 2 aprile 2009 n. 59, art. 4, comma 6, lettera a) (90 + 2 log Pn).

Possibilità di deroga allo scarico sul tetto anche quando si tratti di installazione in edifici storici o sottoposti a norme di tutela; o dell’impossibilità tecnica di andare a tetto con lo scarico fumi, confermata da un professionista abilitato.

In ognuno di questi casi è opportuno comunque verificare la normativa dei singoli Comuni di riferimento, dato che in talune circostanze queste deroghe non sono comunque consentite.

Dal luglio 2014 se ne aggiungono altre due, che consentono di ovviare allo scarico direttamente al tetto. Ovvero l’installazione di apparecchi a condensazione nell’ambito di ristrutturazioni di impianti termici individuali già esistenti, siti in stabili pluri familiari, qualora nella versione iniziale non dispongano già di camini, canne fumarie o sistemi di evacuazione dei prodotti della combustione con sbocco sopra il tetto dell’edificio; oppure l’installazione di uno o più generatori ibridi compatti, composti almeno da una caldaia a condensazione a gas e da una pompa di calore, dotati di specifica certificazione di prodotto.

È il caso della nostra Victrix Hybrid, con cui lo scarico a parete è possibile.

La macchina comprende infatti una pompa di calore ibrida ed è caratterizzata da meno emissioni nocive compensate da maggiori energie rinnovabili. Victrix permette lo scarico a parete anche in modalità ad incasso, utilizzando gas refrigerante ecologico R32.

Con la garanzia di una manutenzione per 5 anni da parte dei nostri professionisti specializzati.

Un’opportunità per rinnovare le nostre macchine da esterni, senza danni per l’ambiente.

Guarda il video della Victrix Hybrid: https://www.youtube.com/watch?v=RIWd9kwowNg

Sfoglia la brochure della Victrix Hybrid Immergas: https://www.immergas.com/imp/00MJ8/VICTRIXHYBRID.pdf

Maxa: promozione estiva

Sei un installatore? Fino al 31 Agosto colleziona gli omaggi che abbiamo riservato per te acquistando i prodotti della gamma Residenziale e Commerciale di Maxa.

Con Maxa la garanzia di aria purificata, libera da germi, virus e batteri

Il tema della climatizzazione è quantomai al centro di numerose discussioni e riflessioni in questo momento storico. La pandemia di COVID-19 ha sollevato una serie di dubbi e perplessità circa le modalità di diffusione del contagio, che hanno ingiustamente investito anche questo settore.

Fino a che lo stesso Istituto Superiore della Sanità non ha decisamente smentito tali convinzioni attribuendo l’unica causa di contagio alla diffusione di goccioline dovute a starnuti, tosse o al respiro di una persona contagiata  non adeguatamente distante dalla persona sana. Ecco che l’utilizzo delle mascherine, soprattutto in luoghi chiusi, il lavaggio frequente delle mani e il distanziamento, rimangono gli unici strumenti per la prevenzione.

Per quanto riguarda i condizionatori, il loro uso è assolutamente consentito, una volta effettuata la consueta manutenzione e la pulizia dei filtri e delle griglie, una volta al mese. Una pratica molto semplice ed immediata.

In questo senso le macchine Maxa offrono ulteriori garanzie nel veicolare aria pulita e libera da germi.

È il caso delle macchine Pluma, dotate di un sistema di autopulizia  dell’evaporatore che evita il proliferare  di batteri o delle Kristall, che associano al sistema di autopulizia, la presenza di filtri agli ioni d’argento e Catechina, diffondendo negli ambienti aria purificata.

La specifica funzione di neutralizzazione di elementi nocivi per la salute quali virus, batteri, funghi e spore, determina la garanzia di affidarsi a macchine estremamente sicure ed efficienti, ancor di più in questo periodo così delicato.

Le stesse macchine che non dimenticano di preservare anche la salute del Pianeta, utilizzando gas refrigerante R32, che contribuisce alla riduzione delle emissioni atmosferiche degli impianti a fronte di eccellenti prestazioni.

Il lavoro di Maxa è da sempre animato da un forte senso di responsabilità, che si traduce quotidianamente in una produzione che fa della serietà e della professionalità la propria cifra distintiva.

Vuoi saperne di più? Contattaci!

Maxa con voi, per ripartire in sicurezza

È fondamentale, in questa fase, fare chiarezza in merito all’utilizzo di impianti di climatizzazione.
Gli impianti, è bene confermarlo, possono essere utilizzati senza alcun rischio. È importante dunque mettere da parte ogni incertezza e procedere con la consueta e indispensabile pulizia dei filtri prima dell’accensione stagionale, e con una frequente manutenzione della macchina.

Continua a leggere

Documento UNIONCAMERE: INFORMAZIONI SULLE ATTIVITA’ DI SANIFICAZIONE

1. L’attività di sanificazione degli ambienti e delle loro pertinenze è riservata alle imprese di pulizia che abbiano i requisiti previsti dalla legge 82/1994 e che siano iscritte e certificate dal Registro delle Imprese – REA per la specifica categoria “imprese di sanificazione”…Clicca qui per approfondire

Maxa, una scelta per l’ambiente

Per la giornata Mondiale dell’Ambiente, vi proponiamo una soluzione per la climatizzazione ecologica ed efficiente: Maxa 
La tutela dell’ambiente è parte fondamentale dell’impegno Maxa, che da sempre lavora all’evoluzione sostenibile di tutta la produzione, e che è perfettamente rappresentata dalla gamma R32 per la climatizzazione commerciale e del settore terziario: tutte le soluzioni proposte utilizzano il gas refrigerante R32, che contribuisce alla riduzione delle emissioni atmosferiche degli impianti di climatizzazione, assicurando però ottimi livelli di efficacia.

Sfoglia il catalogo

Per tutte le informazioni, contattaci!

La Ventilazione Meccanica Controllata, una valida soluzione per abbassare la curva del contagio

In questi giorni stiamo tentando di riprenderci la nostra quotidianità da tempo sospesa, e di tornare a una “nuova” normalità.
L’allentamento delle restrizioni dovute all’emergenza COVID-19 non deve però farci pensare che ne siamo ormai fuori, al contrario ora più che mai è necessario fare affidamento sulle responsabilità personali, per mantenere bassa la curva del contagio.

Continua a leggere

NORMATIVA DI RIFERIMENTO UNI EN 15251:2008

REGIONE PUGLIA – N. 237 del Registro – D.P.C.M. 17 maggio 2020 – Riapertura delle attività economiche e produttive

A decorrere dal 18 maggio 2020 , cessano di avere effetto tutte le misure limitative…Clicca qui per approfondire

REGIONE PUGLIA – “INDIRIZZI OPERATIVI E CHIARIMENTI ORDINANZE N. 226 DEL 7 MAGGIO 2020 E N. 234 del 14 maggio 2020

Preso atto delle prescrizioni contenute nel “Documento tecnico su ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive del contagio da SARS-CoV-2 nel settoreClicca qui per approfondire

INAIL – Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione A

L’attuale emergenza sanitaria correlata alla pandemia da SARS-CoV-2 oltre ad… Clicca qui per approfondire

DOCUMENTO ASSOFRIGORISTI “SANIFICAZIONE” E MANUTENZIONE IMPIANTI HVAC&R NORMATIVE E RACCOMANDAZIONI

La prossima riapertura delle attività passa dalla richiesta di “sanificare”. Approfondiamo (parte 1)

Per la necessaria prevenzione e per affrontare la cosiddetta “FASE 2” si è fatta strada, sin dai primi DPCM, l’indicazione generale che occorra “sanificare” gli… Clicca qui per approfondire

Rapporto Ministero dell’interno COVID-19

Disinfettanti per gli ambienti e loro uso

Sulla base di ciò che è attualmente noto su SARS-CoV-2 COVID-19, la diffusione… Clicca qui per approfondire

Rapporto Istituto Superiore della Sanità COVID-19 • n. 19/2020

Raccomandazioni ad interim sui disinfettanti nell’attuale emergenza COVID-19: presidi medico chirurgici e biocidi

Il rapporto presenta una panoramica relativa all’ambito della “disinfezione” con l’intento… Clicca per approfondire

Siamo pronti a ripartire!

Siamo pronti a ripartire!
📅 Dal 4 Maggio Protek tornerà operativa con le sue soluzioni impiantistiche all’avanguardia, rivolte ad imprese edili, impiantisti, rivenditori e progettisti termotecnici di tutta la Puglia!
I nostri uffici saranno regolarmente aperti e riceveremo i nostri clienti previo appuntamento telefonico chiamando il numero 👉🏻 080.3748764 

Le condizioni non sono per tutti ancora ottimali, ma siamo certi che troveremo le leve giuste per rilanciare le nostre attività e costruire nuove forme di dialogo e di condivisione all’insegna della rinascita che tutti auspichiamo.

protekbt.net sul web il nuovo sito

Da oggi è attivo sul web il nuovo sito dell’agenzia Protek sas di Michele e Francesco Mummolo & C.

L’agenzia ha ritenuto necessaria l’adozione di una piattaforma web di comunicazione per dare maggiore visibilità alle competenze tecniche e professionali acquisite negli anni e per promuovere le aziende rappresentate.

Buona navigazione