Con Maxa la garanzia di aria purificata, libera da germi, virus e batteri

Il tema della climatizzazione è quantomai al centro di numerose discussioni e riflessioni in questo momento storico. La pandemia di COVID-19 ha sollevato una serie di dubbi e perplessità circa le modalità di diffusione del contagio, che hanno ingiustamente investito anche questo settore.

Fino a che lo stesso Istituto Superiore della Sanità non ha decisamente smentito tali convinzioni attribuendo l’unica causa di contagio alla diffusione di goccioline dovute a starnuti, tosse o al respiro di una persona contagiata  non adeguatamente distante dalla persona sana. Ecco che l’utilizzo delle mascherine, soprattutto in luoghi chiusi, il lavaggio frequente delle mani e il distanziamento, rimangono gli unici strumenti per la prevenzione.

Per quanto riguarda i condizionatori, il loro uso è assolutamente consentito, una volta effettuata la consueta manutenzione e la pulizia dei filtri e delle griglie, una volta al mese. Una pratica molto semplice ed immediata.

In questo senso le macchine Maxa offrono ulteriori garanzie nel veicolare aria pulita e libera da germi.

È il caso delle macchine Pluma, dotate di un sistema di autopulizia  dell’evaporatore che evita il proliferare  di batteri o delle Kristall, che associano al sistema di autopulizia, la presenza di filtri agli ioni d’argento e Catechina, diffondendo negli ambienti aria purificata.

La specifica funzione di neutralizzazione di elementi nocivi per la salute quali virus, batteri, funghi e spore, determina la garanzia di affidarsi a macchine estremamente sicure ed efficienti, ancor di più in questo periodo così delicato.

Le stesse macchine che non dimenticano di preservare anche la salute del Pianeta, utilizzando gas refrigerante R32, che contribuisce alla riduzione delle emissioni atmosferiche degli impianti a fronte di eccellenti prestazioni.

Il lavoro di Maxa è da sempre animato da un forte senso di responsabilità, che si traduce quotidianamente in una produzione che fa della serietà e della professionalità la propria cifra distintiva.

Vuoi saperne di più? Contattaci!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *